Dialetto, conoscenza passiva e blocco psicologico

Moderator: IpseDixit

User avatar
Levivah
Posts: 86
Joined: 2012-12-21, 16:56
Country: AT Austria (Österreich)

Dialetto, conoscenza passiva e blocco psicologico

Postby Levivah » 2015-11-10, 15:39

Salve a tutti!

Qualcuno ha esperienza nel passare da una conoscenza passiva del dialetto all'uso attivo, superando il blocco psicologico del "capisco tutto ma non so spiccicare parola"?

Io sono piacentina e sono cresciuta circondata dal dialetto, che è sempre stato parlato quotidianamente in famiglia, ma non sono mai stata spronata a parlarlo attivamente. Sono in grado di dire qualche frase, e sento che nella mia testa ci sono tutti gli strumenti necessari per sostenere conversazioni normali, ma tutte le volte che provo a cimentarmi in discorsi più lunghi mi rendo conto di essere tarpata da un profondo senso di vergogna e timore - non perchè mi vergogno di parlare il dialetto, ma perchè ho paura di fare errori e di essere giudicata e presa in giro quando sbaglio. Sto lì lunghi minuti in silenzio cercando di formare una frase perfetta e poi mi arrendo e la dico in italiano.

Mio padre mi ha sempre preso in giro perchè so "tutte le lingue tranne il mio dialetto", lui che è madrelingua dialettale, perciò mi sono sempre vergognata di parlare con lui in piacentino. Ho vissuto all'estero per diversi anni, trovandomi spesso a parlare dialetto con gli amici, tutti lombardi. Il lato positivo è che con loro non ho tutte queste inibizioni, ma ho anche assorbito moltissimi "lombardismi", cosa che aumenta la mia ansia a parlare con madrelingua piacentini.

Qualcuno ha esperienze simili col proprio dialetto? Il problema è che col dialetto non mi troverò mai in una situazione in cui sono obbligata a parlarlo, ho sempre la via di fuga dell'italiano. Dovrei cominciare a parlare da sola o pensare nella mia testa in piacentino? :D
A nyelv az egyetlen, amit rosszul is érdemes tudni.

User avatar
OldBoring
Language Forum Moderator
Posts: 5400
Joined: 2012-12-08, 7:19
Real Name: Francesco
Gender: male
Location: Loma
Country: IT Italy (Italia)
Contact:

Re: Dialetto, conoscenza passiva e blocco psicologico

Postby OldBoring » 2015-11-13, 18:53

Io non parlo dialetti italiani (escludendo il romanesco che non considero un vero e proprio dialetto). Ma parlo due dialetti cinesi, di cui uno da madrelingua, e un altro in cui sono passato dalla conoscenza attiva a quella passiva. Cioè prima lo sapevo parlare, ma adesso ormai sono molto arrugginito e molto goffo quando provo a parlarlo.


Return to “Italian (Italiano)”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest