Page 1 of 2

Come pronunci X?

Posted: 2014-08-15, 22:19
by IpseDixit
Sulla scia del thread aperto da Youngfun ho deciso d'aprire questo thread qui :)

Ho già alcune domande. Come pronunciate voi:

1) crogiolo
2) nocciolo
3) godere
4) peggiora
5) centro
6) scervellare
7) coppia

Per quanto riguarda me:

1) ['krɔʤolo], bè in realtà con la gorgia toscana lo si pronuncia ['krɔʒolo]
2) ['nɔʧ:olo]
3) [go'dere] anche se qui in Toscana è abbastanza diffusa anche la variante ['gɔdere]
4) [pe'ʤ:ora], molti toscani però dicono ['pɛʤ:ora]
5) ['ʧɛntro]
6) [ʃerve'l:are]
7) ['kɔp:ja]

Se non vi va di usare l'IPA usate gli accentini ;)

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-16, 21:24
by Levivah
IpseDixit wrote:
1) crogiolo
2) nocciolo


Meno male che esiste l'IPA... i primi due continuavo a leggerli come [kro'dʒɔlo] e [no'tʃ:ɔlo]

Comunque:
1) crogiolo ['kʁɔdʒolo]
2) nocciolo ['nɔtʃ:olo]
3) godere [go'deʁe]
4) peggiora [pe'dʒ:oʁa]
5) centro ['tʃentʁo]
6) scervellare [stʃeʁvel:aʁe]
7) coppia ['kɔp:ja]

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-17, 9:57
by OldBoring
La mia pronuncia non dovrebbe discostarsi molto da quella di IpseDixit.

1) [kɾo'ʤɔlo], beh in realtà con l'accento romano [kro'ʤ:ɔlo]
2) ['nɔʧ:olo]
3) [go'deɾe]
4) [pe'ʤ:oɾa]
5) ['ʧentɾo] - non sono sicuro se la n sia alveolare o velare...
6) [ʃerve'l:aɾe]
7) ['kɔp:ja]

Ho marcato tutte le mie /r/ come monovibranti [ɾ]. In realtà ho la r leggermente moscia e non sono sicuro di come la pronuncio. Forse come una monovibrante...

Per quanto riguarda crogiolo, questa parola la conosco nella forma crogiuolo e l'ho sempre pronunciata con l'accento sulla seconda sillaba, quindi [kro'ʤwɔlo].

Levivah wrote:5) centro ['centʁo]

Intendevi ['tʃentʁo]? :wink:

6) scervellare [stʃeʁvel:aʁe]

Dove è l'accento? Trovo questa tua pronuncia "più logica". :D

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-17, 10:20
by Levivah
Youngfun wrote: Per quanto riguarda crogiolo, questa parola la conosco nella forma crogiuolo e l'ho sempre pronunciata con l'accento sulla seconda sillaba, quindi [kro'ʤwɔlo].


Idem, crògiolo qua l'ho inteso come prima persona di crogiolarsi.

Intendevi ['tʃentʁo]? :wink:

Ooopsie :oops: Sistemato :D

6) scervellare [stʃeʁve'l:aʁe]

Dove è l'accento? Trovo questa tua pronuncia "più logica". :D[/quote]

Sulla a. Non l'avevo mai sentito pronunciato con [ʃ].

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-17, 22:03
by IpseDixit
Neanche io son sicuro di che enne sia quella di centro...

Comunque ragazzi, da ora in poi scriviamo solo e soltanto la nostra pronuncia effettiva.

Anche per me l'accento di scervellare è sulla a, ho sbagliato a scrivere, ora correggo

E comunque con crogiolo intendevo l'oggetto. Si può scrivere anche senza u.

Davvero pronunci la e di centro chiusa, youngfun? Pensavo fosse roba da polentoni, no da romani :-)

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-18, 13:49
by Levivah
IpseDixit wrote:Neanche io son sicuro di che enne sia quella di centro...


La mia decisamente non è velare... al massimo postalveolare.

E comunque con crogiolo intendevo l'oggetto.


Allora io dico [kʁo'dʒɔlo].

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-18, 22:53
by Itikar
Dunque vediamo:
1)[kɾo'dʒɔ:lo], invece "io crogiolo" ['krɔ:dʒolo]
2)['nɔʧʧolo], l'albero invece [noʧ'ʧɔ:lo]
3)[go'de:ɾe]
4)[pedʒ'dʒo:ɾa]
5)['ʧɛn:tɾo] in mezzo ad altri settentrionali anche ['ʧen:tɾo]
6)[sʧeɾvel'la:ɾe]
7)['kɔppja] ma di rado anche ['koppja]

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-20, 16:09
by IpseDixit
Altre parole:

8) mero
9) resa
10) lena
11) netto
12) zelo
13) mesto
14) maestro

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-20, 16:34
by Itikar
8)['mɛ:ɾo]
9)['re:sa] tra settentrionali ['re:za]
10)['lɛ:na] tra settentrionali ['le:na]
11)['netto]
12)['dzɛ:lo] tra settentrionali ['dze:lo]
13)['mesto] sia l'aggettivo, sia il verbo "io mesto"
14)[ma'ɛstɾo]

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-20, 17:26
by IpseDixit
Scusa ma [re:za] non è in teoria la pronuncia standard?

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-20, 18:28
by Itikar
Allora anche [le:na] se per quello è la pronuncia piú normativa. :)
Ho indicato per prime le forme che uso spontaneamente e ho messo dopo quelle che uso saltuariamente o in contesti particolari, a prescindere dalla loro correttezza.
Tuttavia ['re:za] è standard solo nella pronuncia mediatica, la pronuncia tradizionale è ['re:sa].

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-20, 21:14
by IpseDixit
Io ignoravo completamente un simbolo a parte per la monovibrante :whistle: , mi sa che dovrò affinare le mie trascrizioni..

---

E come pronunciate il suffisso 15) -zione?

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-20, 22:21
by Itikar
IpseDixit wrote:E come pronunciate il suffisso 15) -zione?
[tsjo:ne]

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-21, 11:23
by OldBoring
IpseDixit wrote:Davvero pronunci la e di centro chiusa, youngfun? Pensavo fosse roba da polentoni, no da romani :-)

Sì. :) Una delle tante differenze tra Roma e Firenze. Mi pare di aver letto da qualche parte che la e chiusa è prevalente in Italia Centrale esclusa la Toscana.
________________

8)['mɛ:ɾo]
9)['re:za] ma spontaneamente anche ['ɾesa]*
10)['lɛ:na] vocale incerta, vocale aperta
11)['netto]
12)['dzɛ:lo]
13)['mɛsto]
14)[ma'estɾo]

*la mia r vibra no solo debolmente, forse è una monovibrante anche in sillaba accentata. Mi sono accorto di pronunciare la maggioranza delle s sonore, ma nel parlato spontaneo qualche s diventa sorda.

IpseDixit wrote:E come pronunciate il suffisso 15) -zione?

[-ts:jone] sempre raddoppiato

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-21, 13:53
by Itikar
Youngfun wrote:[-ts:jone] sempre raddoppiato
Anche in "finzione" e "minzione"? O_o

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-22, 13:39
by Levivah
8) mero ['me:ʁo]
9) resa ['ʁe:za]
10) lena ['le:na]
11) netto ['nɛt:o]
12) zelo ['dze:lo]
13) mesto ['mɛsto]
14) maestro [ma'ɛstʁo]
15) -zione ['tsjo:ne]

Mi ha sempre affascinato la differenza tra pronuncia "ariosa" (cioè della provincia/delle valli) e quella cittadina/di pianura nel piacentino. Mio padre, che è di collina, direbbe ['net:o], ['mes:o] ['met:ili] e [kava'l:et:o]. Io e mia madre, che siamo entrambe cresciute in pianura, abbiamo tutte le -e aperte.

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-08-22, 15:00
by OldBoring
Itikar wrote:
Youngfun wrote:[-ts:jone] sempre raddoppiato
Anche in "finzione" e "minzione"? O_o

Mi ero dimenticato che può capitare anche dopo consonante. :lol:

Levivah wrote:['net:o], ['mes:o] ['met:ili] e [kava'l:et:o]

Tutte con la e chiusa anche per me.

Solo io dico maestro con la e chiusa? :shock:

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-09-06, 4:29
by Koko
Youngfun wrote:Solo io dico maestro con la e chiusa? :shock:

No, la pronuncio come te! Non so perché, ma tante le mie "e" son [e] a meno che sono scritte è (ovviamente /'ɛ/). Per esempio, solo (dalla lista) netto e forse mesto pronuncerei con una e aperta.

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-09-12, 13:54
by abc_conlang_123
Con pronuncia bolognese io dico :
1) kroˈdʒɔːlo
2) ˈnɔttʃolo
3) goˈdeːre
4) peˈddʒoːra
5) ˈtʃeːŋtro
6) s̺tʃerveˈlaːre
7) ˈkɔppja
7) ˈmeːro
9) ˈreːz̺a
10) ˈleːna
11) ˈnetto
12) ˈðeːlo
13) ˈmɛs̺s̺to
14) maˈɛs̺s̺tro
15) ˈθθjoːne

Si notino la n velare davanti a qualsiasi consonante, le s apicali, le tipicissime fricative dentali ed il fenomeno "vocale breve + sillaba chiusa o doppie, vocale lunga + scempie" ; solo in "scervellare" si nota il frequente indebolimento delle doppie preaccentuali.

Re: Come pronunci X?

Posted: 2014-09-12, 16:01
by OldBoring
abc_conlang_123 wrote:"vocale breve + sillaba chiusa o doppie, vocale lunga + scempie"

Che io sappia, questo fenomeno si riscontra anche in italiano standard...