Estemporanee (alias random thread)

Moderator: IpseDixit

~jakip
Posts: 852
Joined: 2013-11-30, 21:55
Gender: male
Location: Milan (Milano)
Country: IT Italy (Italia)

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby ~jakip » 2014-04-05, 17:55

In realtà nel campo della linguistica non hanno alcuna differenza tra di loro. Le differenze sostanziali sono, come hai appena detto tu, le questioni socio-politiche. Anzi, direi socio-geo-politche. È tutta una questione del territorio in cui si trovano. Ed anche il numero di parlanti e se esse provengono da una lingua già ritenuta tale influisce molto.
Native: Italiano (it) C1: Español (es) English (en) B1: Lombard (lmo) A1: 中文 (zh)
Correct me whenever you want. Helps are more than welcome.
Se te vœret aiudar-m, mi saroo pussee qe content.

User avatar
OldBoring
Language Forum Moderator
Posts: 5455
Joined: 2012-12-08, 7:19
Real Name: Francesco
Gender: male
Location: Loma
Country: IT Italy (Italia)
Contact:

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby OldBoring » 2014-04-06, 4:40

אַ שפּראַך איז אַ דיאַלעקט מיט אַן אַרמיי און פֿלאָט
a shprakh iz a dialekt mit an armey un flot


(Una lingua è un dialetto con un esercito e una marina)

Max Weinreich

User avatar
Michael
Posts: 6974
Joined: 2009-07-21, 3:07
Real Name: Mike
Gender: male
Location: Oak Park, IL
Country: US United States (United States)
Contact:

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby Michael » 2014-04-06, 5:35

Non lo so ché diavoluccio mi aveva sequestrato la mente quando ho detto in un altro thread che volevo lasciare l'italiano; la verità è che sempre ne ho creduta una bellissima lingua, e che io voglia o no è altrettanto una mia lingua patrimoniale quanto il pizzonese e lo spagnolo. Per il mio TAC ho deciso di lasciare l'arabe e il persiano per l'italiano, lo spagnolo e il polacco. Mi sono accorso che in realtà imparavo quelle due lingue per rimandare di ripassare la mia conoscenza delle mie altre lingue. Quindi penso di esser tornato alla realtà. :)
American English (en-us) Pizzonese (nap) N Italian (it) Mexican Spanish (es-mx) Brazilian Portuguese (pt-br) Albanian (sq) B1 Greek (el) Persian (fa) A2 Turkish (tr) Azerbaijani (az) Old English (en_old) A1
“Iċ eom māra þonne þes middanġeard; lǣssa þonne håndwyrm; leohtre þonne mōna; swiftre þonne sunne.”

User avatar
IpseDixit
Language Forum Moderator
Posts: 9100
Joined: 2013-05-06, 21:06
Gender: male
Location: Bologna / Milan / Florence
Country: IT Italy (Italia)

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby IpseDixit » 2014-04-06, 10:10

Aóristos wrote:Non lo so che diavoluccio mi era passato per la mente quando ho detto in un altro thread che volevo abbandonare l'italiano;


- Ché si scrive con l'accento solo quando è l'abbreviazione di perché, per esempio:
Devo tornare a casa ché ho dimenticato il portafoglio.

- io userei piuttosto il verbo abbandonare, lasciare mi suona un po' strano in questo contesto.

- mi aveva sequestrato la mente non è un espressione idiomatica italiana.

la verità è che l'ho sempre creduta una bellissima lingua, e che io voglia o no fa altrettanto parte della mia eredità linguistica quanto il pizzonese e lo spagnolo.


- sempre l'ho creduta non è grammaticalmente sbagliato, ma si usa più spesso l'ho sempre creduta.

- non si dice lingua patrimoniale.

Per il mio TAC ho deciso di abbandonare l'arabo e il persiano per l'italiano, lo spagnolo e il polacco. Mi sono accorto che in realtà imparavo quelle due lingue per rimandare il ripasso delle mie altre lingue. Quindi penso di esser tornato alla realtà. :)


Allora, ho segnato di blu gli errori veri, di verde le scelte stilistiche che io reputo un po' awkward :) e di arancione le espressioni idiomatiche corrette.


Comunque sono contento per questa tua decisione :)

User avatar
IpseDixit
Language Forum Moderator
Posts: 9100
Joined: 2013-05-06, 21:06
Gender: male
Location: Bologna / Milan / Florence
Country: IT Italy (Italia)

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby IpseDixit » 2014-06-23, 16:44

Image

:rotfl:

User avatar
MillMaths
Posts: 11897
Joined: 2011-06-15, 9:15
Real Name: George Law
Gender: male
Location: London
Country: GB United Kingdom (United Kingdom)
Contact:

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby MillMaths » 2014-06-23, 22:10

Marijuana è inglese? Pensavo che fosse spagnolo. :whistle:
Last edited by MillMaths on 2014-06-24, 12:15, edited 1 time in total.

User avatar
OldBoring
Language Forum Moderator
Posts: 5455
Joined: 2012-12-08, 7:19
Real Name: Francesco
Gender: male
Location: Loma
Country: IT Italy (Italia)
Contact:

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby OldBoring » 2014-06-24, 6:08

Marijuana é spagnolo. In italiano si dice Marigiovanna. :silly:

User avatar
IpseDixit
Language Forum Moderator
Posts: 9100
Joined: 2013-05-06, 21:06
Gender: male
Location: Bologna / Milan / Florence
Country: IT Italy (Italia)

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby IpseDixit » 2014-08-03, 0:15

Qualche giorno fa al telegiornale ho sentito di questo progetto per le scuole superiori tramite il quale si creeranno delle classi dove, negli ultimi due anni, l'insegnamento di determinate materie (mi sembra si parlasse di filosofia, storia, varie materie scientifiche, economia...) avverrà in inglese. Naturalmente questa possibilità non verrà offerta da tutte le scuole superiori, ma solo da alcune; in ogni caso tal notizia mi ha fatto sorgere molte perplessità e di ordine pratico e di ordine più generale.

Per quanto riguarda la parte pragmatica, mi domando chi insegnerà queste materie in inglese. Professori italiani o madrelingua? Perché nel primo caso la cosa diventa abbastanza comica a mio avviso; ma non sarebbe la prima volta che sento una cosa del genere in realtà, ad esempio all'università da me c'è un corso in inglese fatto da un italiano. :roll: Inoltre alla maturità come diamine se la caveranno questi ragazzi se sanno tutti i termini in inglese?

La seconda considerazione è di ordine più generale. A me non mi sembra una bella idea per niente. Gli ultimi due anni delle superiori io li vedo come i due anni dove dovresti raffinare l'italiano e arrivare a una padronanza di una lingua forbita e possibilmente elegante, ma come può questo accadere se metà delle lezioni saranno in inglese? D'altro canto mi par pure una brutta maniera di stimolare i ragazzi a imparare l'inglese, perché imparare filosofia o biologia in inglese più che altro mi sembra un trauma.

Quindi boh, sono davvero perplesso. La gente è davvero strana; ossessionata con l'inglese, ma poi riescono a inventarsele di sottoterra per farcelo odiare. Io penso che basterebbe semplicemente riformare la maniera, ad oggi pietosa, in cui viene insegnato l'idioma anglo-sassone, piuttosto che creare questo tipo di progetti. L'unica cosa è sperare che verrà abortito per mancanza di fondi... :roll:

User avatar
Levivah
Posts: 86
Joined: 2012-12-21, 16:56
Country: AT Austria (Österreich)

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby Levivah » 2014-08-04, 11:44

Questa cosa delle materie in inglese non mi giunge nuova, giá quando andavo alle superiori io (trattavasi in origine di un normalissimo liceo classico) l´allora preside aveva iniziato a inventarsi tutta una serie di nuovi indirizzi che prevedevano l´insegnamento di alcune materie in inglese. Se non erro c´era ad esempio l´indirizzo classico europeo dove storia e/o storia dell´arte era in inglese, e poi c´erano le varie classi del linguistico che avevano storia nella rispettiva prima lingua di studio. Una mia amica faceva questo linguistico sperimentale e in "storia" si trattava perlopiú di leggere brevi testi e imparare lessico, almeno ai primi anni. Per forza di cose finiva che la materia veniva affrontata un po´ all´acqua di rose, essendo impossibile pretendere che dei quindicenni di madrelingua italiana fossero in grado di comprendere un manuale di storia in uso in una scuola inglese o tedesca, anche mettendoci tutta la buona volontá del mondo a martellarli con ore in piú, materie in lingua, ore di "conversazione", escursioni e chi piú ne ha piú ne metta. E da noi gli insegnanti erano tutti italiani. Nemmeno al linguistico normale, dove facevamo le letterature in lingua, avevamo insegnanti madrelingua.

Credo poi che insegnare una materia come filosofia in una lingua straniera possa avere come risultato solo quello di fare odiare due materie in una alla maggior parte degli studenti. T´immagini spiegare Hegel in inglese a un diciassettenne? :roll: Oppure nella "migliore" delle ipotesi ti ritrovi con dei giovani che non non sono in grado di parlare di teorie filosofiche o fatti storici in italiano con una terminologia adeguata. E allora che senso ha? Che "maturitá" é?

Comunque ho visto che anche qui in Austria proliferano corsi di laurea interamente in inglese, insegnati da austriaci, e gli studenti hanno comunque un livello generalmente medio, un accento notevole e un lessico magari molto buono nel loro ambito, ma non certo queste competenze eccezionali. Temo che chi si inventa queste idee geniali non abbia la minima idea di cosa voglia dire saper davvero parlare una lingua straniera...
A nyelv az egyetlen, amit rosszul is érdemes tudni.

User avatar
OldBoring
Language Forum Moderator
Posts: 5455
Joined: 2012-12-08, 7:19
Real Name: Francesco
Gender: male
Location: Loma
Country: IT Italy (Italia)
Contact:

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby OldBoring » 2014-08-06, 11:48

Vero. Si era parlato di tale sperimentazione quando facevo il quinto anno delle superiori (5 anni fa), nel mio caso un istituto tecnico industriale. Qualcuno propose di insegnare in inglese le materie tecniche tipo elettronica, informatica, ecc. qualcuno invece le materie letterarie, tipo storia...

User avatar
IpseDixit
Language Forum Moderator
Posts: 9100
Joined: 2013-05-06, 21:06
Gender: male
Location: Bologna / Milan / Florence
Country: IT Italy (Italia)

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby IpseDixit » 2014-08-08, 17:02

Trattandosi del TG1 non mi sorprenderebbe troppo scoprire che abbiano ritirato fuori un servizio di 5 anni fa. :lol:

User avatar
loqu
Language Forum Moderator
Posts: 11835
Joined: 2007-08-15, 21:12
Real Name: Daniel
Gender: male
Location: Sevilla [seˈβiʝa] (Andalucía), born in Cádiz [ˈkaði]

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby loqu » 2014-08-14, 10:13

Buongiorno a tutti!

Voglio imparare l'italiano, ma non so come lo posso fare. Già ne so un po perché conosco canzoni di artisti italiani che cantano anche in spagnolo e così è facile imparare le parole. Ma sono in una situazione dove so abbastanza per annoiarmi con un libro per principianti, mentre la mia conoscenza non è abbastanza consistente per usare un libro avanzato. Non so cosa fare.

(Spero che non ci siano troppo sbagli per mi capire)
Dir la veritat sempre és revolucionari.

User avatar
IpseDixit
Language Forum Moderator
Posts: 9100
Joined: 2013-05-06, 21:06
Gender: male
Location: Bologna / Milan / Florence
Country: IT Italy (Italia)

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby IpseDixit » 2014-08-15, 22:23

Non ho molte cose da proporre in realtà :(

Io di solito cerco di fare degli esercizi di traduzione come feci nel forum spagnolo nel mio thread IpseDixit-Spanish, e poi mi piaccino molto i giochini di unilang come "la persona sotto di me"...

Se ti piace leggere potresti provare a leggere qualche cosa di breve e semplice come un articolo di giornale o dei raccontini.

User avatar
loqu
Language Forum Moderator
Posts: 11835
Joined: 2007-08-15, 21:12
Real Name: Daniel
Gender: male
Location: Sevilla [seˈβiʝa] (Andalucía), born in Cádiz [ˈkaði]

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby loqu » 2014-08-16, 7:28

Grazie mille! Sempre è di aiuto sapere ciò che i altri usano per imparare. :yep:
Dir la veritat sempre és revolucionari.

User avatar
Itikar
Posts: 900
Joined: 2012-10-10, 19:56
Gender: male
Country: IT Italy (Italia)

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby Itikar » 2014-08-18, 23:38

loqu wrote:Grazie mille! Sempre è di aiuto sapere ciò che i altri usano per imparare. :yep:
Io colle altre lingue romanze mi son trovato molto bene coll'Assimil, perciò fossi in te andrei diritto con quello.

Avevo piú o meno il tuo medesimo problema e ho trovato che il corso spiegava quello che mancava senza dilungarsi in cose di base. Ti consiglio anche di cercare un corso per spagnoli, o al piú per portoghesi.

Un'altra casa editrice italiana che pubblica delle belle cosine per noialtri glottofili è A.Vallardi.
In particolare potresti trovare interessanti:
http://www.vallardi.it/catalogo/scheda/ ... libro.html
http://www.vallardi.it/catalogo/scheda/ ... libro.html
http://www.vallardi.it/catalogo/scheda/ ... libro.html

Per la manualistica in generale invece l'editore migliore è Hoepli, presumo che anche come corsi d'italiano per stranieri la facciano da padroni. Guardando velocemente ho visto che hanno almeno tre corsi:
-Tutto bene!
-Benvenuto!
-1,2,3... italiano
Purtroppo non ho idea di come siano, ti posso solo dire che coi loro manuali di altre lingue mi son trovato benissimo.

Come grammatica consultiva invece non ci sono dubbi:
http://www.amazon.es/Grammatica-italian ... a+italiana
È il testo di riferimento per molti italianisti ed è pensato per essere usato anche da stranieri.

Per la pronuncia anche non v'è alcun dubbio:
http://venus.unive.it/canipa/pdf/HPr_03_Italian.pdf
http://venus.unive.it/canipa/pdf/02_2_Spagna.pdf

¡Que lo disfrutes!
Fletto i muscoli e sono nel vuoto!
All corrections are welcome and appreciated.

User avatar
OldBoring
Language Forum Moderator
Posts: 5455
Joined: 2012-12-08, 7:19
Real Name: Francesco
Gender: male
Location: Loma
Country: IT Italy (Italia)
Contact:

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby OldBoring » 2014-08-21, 10:24

loqu wrote:Buongiorno a tutti!

Voglio imparare l'italiano, ma non so come lo posso fare (più naturale: ma non so come farlo). Già ne so un po' perché conosco canzoni di artisti italiani che cantano anche in spagnolo e così è facile imparare le parole. Ma sono in una situazione dove so abbastanza per annoiarmi con un libro per principianti, mentre la mia conoscenza non è abbastanza consistente per usare un libro avanzato. Non so cosa fare.

(Spero che non ci siano troppi sbagli per mi capire per farmi capire.

I clitici si attaccano dopo l'infinito come in spagnolo, quindi: capirmi. Ma in questa frase le due proposizioni hanno soggetti diversi, e qui io userei la forma "farsi capire" che significa "fare in modo che gli altri mi capiscano".
loqu wrote:Grazie mille! Sempre È sempre di aiuto (meglio: d'aiuto) sapere ciò che gli altri usano per imparare. :yep:

Ti ho fatto un po' di piccole correzioni, visto che nel forum spagnolo sei così gentile da ammazzarti di fatica a correggeere 30 utenti che fanno errori.
Ho cercato il più possibile di correggere solo i veri errori, mantenendo la tua forma originale.

La posizione di "sempre", "anche" all'interno della frase è un problema per gli ispanofoni...

@Itikar: non pensi che Canepari sia troppo complesso per lui? :shock:

User avatar
Itikar
Posts: 900
Joined: 2012-10-10, 19:56
Gender: male
Country: IT Italy (Italia)

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby Itikar » 2014-08-21, 13:59

Per conto mio un ispanofono è meglio che legga uno preciso come Canepari.
Inoltre mi pareva che Loqu si dilettasse di fonetica, perciò perché non avrei dovuto menzionargli una risorsa di tale alta qualità e per giunta del tutto gratuita?
Fletto i muscoli e sono nel vuoto!
All corrections are welcome and appreciated.

User avatar
loqu
Language Forum Moderator
Posts: 11835
Joined: 2007-08-15, 21:12
Real Name: Daniel
Gender: male
Location: Sevilla [seˈβiʝa] (Andalucía), born in Cádiz [ˈkaði]

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby loqu » 2014-08-22, 7:41

Grazie a tutti! Itikar, cercherò i libri che mi hai consigliato :) è vero che non avevo pensato di Assimil. E quelli pdf de Canepari sono veramente accurati.

Youngfun, molto gentile di correggermi. La posizione dei avverbi sarà difficile per me!
Dir la veritat sempre és revolucionari.

User avatar
IpseDixit
Language Forum Moderator
Posts: 9100
Joined: 2013-05-06, 21:06
Gender: male
Location: Bologna / Milan / Florence
Country: IT Italy (Italia)

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby IpseDixit » 2014-08-22, 11:37

loqu wrote:Grazie a tutti! Itikar, cercherò i libri che mi hai consigliato :) è vero che non avevo pensato ad Assimil. E quei pdf di Canepari sono veramente accurati.

Youngfun, molto gentile a correggermi. La posizione degli avverbi sarà difficile per me!

User avatar
IpseDixit
Language Forum Moderator
Posts: 9100
Joined: 2013-05-06, 21:06
Gender: male
Location: Bologna / Milan / Florence
Country: IT Italy (Italia)

Re: Estemporanee (alias random thread)

Postby IpseDixit » 2014-10-07, 22:53

Oggi ho visto un video di Giulietto Chiesa e in questo video pronunciava la parola "razzismo" [radz'dzizmo] e mi chiedo cosa sia mai, forse la discriminazione contro i razzi o forse contro le razze (i pesci). :rotfl:


Return to “Italian (Italiano)”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest