La mia o mia?

Lewis91
Posts: 95
Joined: 2011-06-19, 0:34
Real Name: Lewis
Gender: male
Location: Perth
Country: GB United Kingdom (United Kingdom)

La mia o mia?

Postby Lewis91 » 2012-11-15, 23:58

Mi potreste dire quando si usa 'i miei, la mia' ecc. e 'mie, mia', senza il articolo determinativo? Quale sono le regole grammaticale?

Grazie in anticipo,

Lewis

marcof
Posts: 6
Joined: 2012-03-29, 18:40
Gender: male
Location: Wexford
Country: IE Ireland (Éire / Ireland)

Re: La mia o mia?

Postby marcof » 2012-11-16, 10:25

A questo link si trova una risposta abbastanza esauriente:

http://www.zanichellibenvenuti.it/wordpress/?p=1063

Riassumendo e semplificando un po', la regola è che l'articolo con il possessivo ("il mio", "le vostre", "i loro"...) si usa quasi sempre. Fanno eccezione i nomi di parentela (papà, mamma, figlio, fratelli, nipote, cognato...) al singolare e quando l'aggettivo possessivo non è alla terza persona plurale. Si dice dunque "mia mamma", "vostro figlio", "tua suocera", ma "i suoi fratelli", "i miei cugini" e "la loro madre".
Altre eccezioni sono rappresentate da espressioni idiomatiche come "casa mia", "colpa tua", "merito nostro", in cui - inoltre - l'aggettivo possessivo va dopo il sostantivo.

Lewis91
Posts: 95
Joined: 2011-06-19, 0:34
Real Name: Lewis
Gender: male
Location: Perth
Country: GB United Kingdom (United Kingdom)

Re: La mia o mia?

Postby Lewis91 » 2012-11-17, 15:04

Grazie mille, mi ha auitato molto!|Ceud taing, bha siud na chuideachadh mhòr dhomh!

User avatar
Massimiliano B
Posts: 1795
Joined: 2009-03-31, 10:01
Real Name: Massimiliano Bavieri
Gender: male
Location: Lucca
Country: IT Italy (Italia)

Re: La mia o mia?

Postby Massimiliano B » 2012-11-18, 0:27

Lewis91 wrote:Mi potreste dire quando si usa 'i miei, la mia' ecc. e 'mie, mia', senza il l'articolo determinativo? Quale Quali sono le regole grammaticale grammaticali?

Grazie in anticipo,

Lewis


marcof wrote:A questo link si trova una risposta abbastanza esauriente:

http://www.zanichellibenvenuti.it/wordpress/?p=1063

Riassumendo e semplificando un po', la regola è che l'articolo con il possessivo ("il mio", "le vostre", "i loro"...) si usa quasi sempre. Fanno eccezione i nomi di parentela (papà padre, mamma madre, figlio, fratelli, nipote, cognato...) al singolare e quando l'aggettivo possessivo non è alla terza persona plurale. Si dice dunque "mia mamma madre", "vostro figlio", "tua suocera", ma "i suoi fratelli", "i miei cugini" e "la loro madre".
Altre eccezioni sono rappresentate da espressioni idiomatiche come "casa mia", "colpa tua", "merito nostro", in cui - inoltre - l'aggettivo possessivo va dopo il sostantivo.


Ho corretto la tua risposta! Con "mamma" e "papà", infatti, l'articolo si usa! Si dice "la mia mamma", "il mio papà". L'articolo non si usa con "padre" e "madre" (tranne che con l'aggettivo possessivo "loro", come hai chiaramente scritto): si dice infatti "mio padre", "mia madre", "vostro padre", "sua madre" ecc.

marcof
Posts: 6
Joined: 2012-03-29, 18:40
Gender: male
Location: Wexford
Country: IE Ireland (Éire / Ireland)

Re: La mia o mia?

Postby marcof » 2012-11-20, 10:52

Grazie della correzione, Massimiliano! Io, barbaro del settentrione, pur dispensando molto generosamente articoli determinativi con i nomi di persone, comuni o propri che siano ("il Giorgio", "la Susanna" e simili abomini), con "mamma" e "papà" proprio non li uso. Meglio che mi astenga dal dare indicazioni grammaticali, i panni al massimo li ho sciacquati in Lambro...

User avatar
Massimiliano B
Posts: 1795
Joined: 2009-03-31, 10:01
Real Name: Massimiliano Bavieri
Gender: male
Location: Lucca
Country: IT Italy (Italia)

Re: La mia o mia?

Postby Massimiliano B » 2012-11-20, 23:30

Sono abituato a correggere errori grammaticali! E' questo il lavoro che faccio tutti i giorni. Infatti, insegno l'italiano agli stranieri! :)
L'uso dell'articolo con i possessivi davanti ai nomi di parentela sta cambiando: spesso si sente dire "il mio marito", "la mia nonna" ecc.., ma non ho mai sentito nessuno dire "mia mamma"! Sei però libero di dirlo: la grammatica è solo una descrizione di come la gente usa la lingua, ed è utile solo per imparare una lingua straniera o per insegnare ai bambini a scrivere e a parlare in modo che tutti possano capire.

marcof
Posts: 6
Joined: 2012-03-29, 18:40
Gender: male
Location: Wexford
Country: IE Ireland (Éire / Ireland)

Re: La mia o mia?

Postby marcof » 2012-11-21, 9:43

Sull'italiano "come lo si dovrebbe parlare" imparo ogni giorno qualcosa di nuovo. Se vuoi sentire un po' di "mia mamma" o "mio papà", ti basta però fare un salto fra le nebbie del milanese. Da queste parti l'articolo è bandito: "la mia mamma" e "il mio papà" l'ho sentito dire solo da bambini piccoli oppure in tono scherzoso, proprio per imitare la parlata infantile!

User avatar
Itikar
Posts: 900
Joined: 2012-10-10, 19:56
Gender: male
Country: IT Italy (Italia)

Re: La mia o mia?

Postby Itikar » 2012-12-17, 20:53

Effettivamente quassù da noi si sente spesso dire "mio papà", "mia mamma".

Va detto comunque che in Toscana quando vado dai parenti sento quasi sempre dire "il mio babbo" al posto de "il mio papà". Mia madre forse era l'unica eccezione perché diceva "il mi pappà", ma qui siam già nel vernacolo. :wink:
Fletto i muscoli e sono nel vuoto!
All corrections are welcome and appreciated.

User avatar
Levivah
Posts: 86
Joined: 2012-12-21, 16:56
Country: AT Austria (Österreich)

Re: La mia o mia?

Postby Levivah » 2012-12-21, 17:24

Interessante! Personalmente associo l´articolo davanti a mamma e papá alla maniera in cui parlano i bambini. Non direi mai "Stavo parlando con la mia mamma" o "Questo libro me l´ha dato il mio papá"... a meno che non stessi parlando con un bambino.
A nyelv az egyetlen, amit rosszul is érdemes tudni.

User avatar
rachel90
Posts: 692
Joined: 2006-06-13, 11:32
Real Name: Laura Bruno
Gender: female
Location: Savona
Country: IT Italy (Italia)
Contact:

Re: La mia o mia?

Postby rachel90 » 2012-12-29, 17:38

Scusate se mi intrometto, questo argomento mi ha sempre interessata molto. :D

Dalle mie parti (io sono ligure, di Savona) si dice spesso 'mia mamma' e 'mio papà', io stessa dico sempre così. Infatti 'la mia mamma' e 'il mio papà' li sento come qualcosa che direbbe un bambino piccolo, come diceva Levivah, e ne farei proprio l'uso che dice marcof. :P

Penso che si tratti di differenze regionali, per cui è difficile dire quale sia meglio usare. :)
Pimeässä metsässä voit kuulla lauluni...

Native language: Italian
Fluently spoken: English, French, Dutch, German
Basic knowledge of: Hungarian

User avatar
Danyblu
Posts: 48
Joined: 2013-01-04, 20:52
Real Name: Daniele P.
Gender: male
Location: Borgosesia (Vc)
Country: IT Italy (Italia)
Contact:

Re: La mia o mia?

Postby Danyblu » 2013-01-04, 21:30

Ciao a tutti, mi chiamo Daniele e non potevo che complimentarmi con questo stupendo Forum, semplicemente fantastico, credo che d'ora in avanti proverò anche io a imparare una lingua :yep:

Levivah wrote:Interessante! Personalmente associo l´articolo davanti a mamma e papá alla maniera in cui parlano i bambini. Non direi mai "Stavo parlando con la mia mamma" o "Questo libro me l´ha dato il mio papá"... a meno che non stessi parlando con un bambino.


Dalle mie parti nel nord del Piemonte utilizziamo sovente l'articolo davanti ai nomi( esempio: il Marco o la Susanna) , me l'avevano fatto notare dei ragazzi originari del sud Italia all'università, però in effetti è sbagliato .

In Italia trovare una regione che parla uguale all'altra è difficile, anche tra regioni confinanti c'è sovente qualcosa che cambia e le influenze delle conquiste che ha subito in passato si fanno sentire, anche se con il tempo stanno svanendo sempre più.

Ora vi lascio continuare, ho esposto il mio punto di vista e sono contento :mrgreen:
[flag]en[/flag][flag]es[/flag][flag]fi[/flag]

User avatar
Itikar
Posts: 900
Joined: 2012-10-10, 19:56
Gender: male
Country: IT Italy (Italia)

Re: La mia o mia?

Postby Itikar » 2013-01-04, 22:16

[flag]pms[/flag] Bin ëvnù Danyblu! :D
Inoltre grazie del tuo interessante messaggio.
Vedrai che ti garberà un sacco imparare una lingua straniera. :)

Circa l'articolo coi nomi propri maschili personalmente, pur essendo del Nord, anch'io stesso ne percepisco l'uso come un po' milanese. Di solito dalle mie parti se si usa l'articolo con un nome proprio maschile è per ottenere un effetto ironico o denigratorio.
Ed in effetti non credo che tale uso si trovi in letteratura, fuorché molto marginalmente in qualche scrittore settentrionale.
Ovviamente per soprannomi e nomicchioli è tutt'altra storia, quelli han praticamente sempre l'articolo.

Per quanto riguarda l'uso dell'articolo coi nomi propri femminili di persone con cui si ha familiarità esso mi suona leggermente più normale del nome secco detto da solo. Del resto anche le grammatiche riconoscono che in questo caso si puole usare. Per cui non ti peritare, infatti guarda un po' che fece dire ad una dama finita in Purgatorio un certo poeta fiorentino: “Ricorditi di me che son la Pia”. :wink:

Aggiungo inoltre, per conoscenza, che nell'italiano letterario dei secoli passati era possibile scrivere anche altri sostantivi cogli aggettivi possessivi e senza l'articolo. Vedasi per esempio Leopardi nella celebre poesia A Silvia: “tornami a doler di mia sventura”
Fletto i muscoli e sono nel vuoto!
All corrections are welcome and appreciated.

iodalach93

Re: La mia o mia?

Postby iodalach93 » 2013-01-05, 0:19

Itikar wrote:[flag]pms[/flag] Bin ëvnù Danyblu! :D
Inoltre grazie del tuo interessante messaggio.
Vedrai che ti garberà un sacco imparare una lingua straniera. :)

Circa l'articolo coi nomi propri maschili personalmente, pur essendo del Nord, anch'io stesso ne percepisco l'uso come un po' milanese. Di solito dalle mie parti se si usa l'articolo con un nome proprio maschile è per ottenere un effetto ironico o denigratorio.
Ed in effetti non credo che tale uso si trovi in letteratura, fuorché molto marginalmente in qualche scrittore settentrionale.
Ovviamente per soprannomi e nomicchioli è tutt'altra storia, quelli han praticamente sempre l'articolo.

Per quanto riguarda l'uso dell'articolo coi nomi propri femminili di persone con cui si ha familiarità esso mi suona leggermente più normale del nome secco detto da solo. Del resto anche le grammatiche riconoscono che in questo caso si puole usare. Per cui non ti peritare, infatti guarda un po' che fece dire ad una dama finita in Purgatorio un certo poeta fiorentino: “Ricorditi di me che son la Pia”. :wink:

Aggiungo inoltre, per conoscenza, che nell'italiano letterario dei secoli passati era possibile scrivere anche altri sostantivi cogli aggettivi possessivi e senza l'articolo. Vedasi per esempio Leopardi nella celebre poesia A Silvia: “tornami a doler di mia sventura”


Garbare? Puole?
Hai risciacquato anche tu i panni in Arno Itikar? :D

Per dare il mio contributo all'argomento, nella parlata toscana l'articolo determinativo è obbligatorio di fronte agli aggettivi possessivi (i quali l'evoluzione linguistica ha portato ad una forma pressoché identica ai possessivi dello spagnolo: la mi mamma, il tu babbo, il su fratello, etc.).
Mentre davanti ai nomi propri di persona la faccenda è assai più curiosa: faccio infatti parte di un'isola linguistica nel centro della Toscana (composta da poche frazioni poco popolate) dove non si usa MAI l'articolo davanti ai nomi di persona, né maschili né femminili. Però basta muoversi di pochi chilometri e raggiungere i centri di Volterra o Cecina per sentire che, al contrario, lì l'articolo davanti ai nomi propri femminili è obbligatorio. Per cui, se mi vengono a dire "La Giulia m'ha detto questo", ho la certezza assoluta che chi sta parlando non è del posto. :)

User avatar
Massimiliano B
Posts: 1795
Joined: 2009-03-31, 10:01
Real Name: Massimiliano Bavieri
Gender: male
Location: Lucca
Country: IT Italy (Italia)

Re: La mia o mia?

Postby Massimiliano B » 2013-01-05, 16:48

Siamo andati fuori tema, ma non importa.
Anche a Lucca non si usa mai l'articolo coi nomi di persona. Si dice "Giulia mi ha detto che..." e non "La Giulia mi ha detto...". A Viareggio, invece - nonostante la parlata sia lucchese - dicono " la Giulia", "la Silvia"..ecc.
L'articolo davanti ai nomi maschili, invece, non si usa mai, né a Lucca né a Viareggio.

User avatar
Itikar
Posts: 900
Joined: 2012-10-10, 19:56
Gender: male
Country: IT Italy (Italia)

Re: La mia o mia?

Postby Itikar » 2013-01-05, 18:42

iodalach93 wrote:Garbare? Puole?
Hai risciacquato anche tu i panni in Arno Itikar? :D


E sie... mia nell'Arno, semmai nel Serchio! :P
Il fatto è che essendo un meticcio ho sempre fatto un pappiume pasticcio tra pronuncia, grammatica e vocaboli toscani e polentoni.
Come per esempio ieri sera scrivendo il messaggio m'è scappato quel "garberà".
Quanto al "puole" in realtà non credevo fosse tanto vernacolare. :shock: Anche perché in genere se lo dico lo pronuncio quasi sempre "pòle". Evidentemente mi sono confuso con "puote", complice probabilmente l'affinità del mantovano pöl (può/puole). S'impara sempre qualcosa.
Mi spiace che ti abbia infastidito.

Tornando ai possessivi, restando a livello di vernacoli il sistema toscano trova ampia corrispondenza anche nei dialetti emiliani. Un paio d'esempi:
la mi casa vs la me caşa (ma a casa mia vs a ca' mea)
i tu amici vs i to amigh
Anche se ovviamente nel nostro italiano regionale non ci sogneremmo mai di non concordare il possessivo. :)
Sempre in tema di vernacolo mi sovviene anche che dai miei nonni in Toscana sono parecchio diffuse le espressioni colloquiali senza articolo mi ma' e mi pa' per riferirsi rispettivamente a alla mamma e al papà.

Tornando all'italiano più formale invece per l'uso degli articoli coi nomi propri mi pare che la pratica più diffusa qua nel mantovano sia la seguente:
-Nomi propri e cognomi di donne: vogliono sempre l'articolo. L'unica eccezione sono le figure storiche o famose. Es. "Matilde di Canossa", "Giulia Gonzaga", ecc.
-Nomi propri e cognomi di uomini: non prendono mai l'articolo. A meno che non li si voglia deridere (con l'articolo davanti al nome es. "il Sergio") o che si voglia sottolineare che sono illustri (es. il Carducci). Son casi rari comunque, di norma anche in questi casi non si usa l'articolo.

In Val di Serchio invece, dai miei nonni, c'è un altro sistema ancora:
-Nomi propri maschili e femminili: sono quasi sempre senza articolo con poche (misteriose) eccezioni. Va detto che molto spesso il nome da solo non viene usato così spesso, ma viene di frequente o sostituito da un soprannome o associato ad altre espressioni es. Paola la Bianchi, la zia Paola, ecc.
-Cognomi di donne e di uomini: sono quasi tutti con l'articolo anche se si tratta di uomini non illustri. Quindi per esempio "il Giannotti" sarebbe il marito della Giannotti. Ci sono, solo per i cognomi di uomini, alcune eccezioni di cognomi detti senza l'articolo.

Personalmente tendo ad usare nomi e cognomi così come li ho imparati nel contesto in cui li ho sentiti dire per la prima volta. Quindi per esempio dico sia "Maria" sia "la Maria", però riferendomi a due persone diverse.
Fletto i muscoli e sono nel vuoto!
All corrections are welcome and appreciated.

User avatar
Massimiliano B
Posts: 1795
Joined: 2009-03-31, 10:01
Real Name: Massimiliano Bavieri
Gender: male
Location: Lucca
Country: IT Italy (Italia)

Re: La mia o mia?

Postby Massimiliano B » 2013-01-06, 0:30

Itikar wrote:
iodalach93 wrote:Garbare? Puole?
Hai risciacquato anche tu i panni in Arno Itikar? :D


E sie... mia nell'Arno, semmai nel Serchio! :P


Io vivo sulle rive del Serchio! :)

Per chi non parla il toscano nord-occidentale: quel "mia" usato da Itikar significa "mica".

User avatar
Danyblu
Posts: 48
Joined: 2013-01-04, 20:52
Real Name: Daniele P.
Gender: male
Location: Borgosesia (Vc)
Country: IT Italy (Italia)
Contact:

Re: La mia o mia?

Postby Danyblu » 2013-01-10, 23:09

Anche da noi si utilizza il mica, però un po in modo differente e quando poi scendo al sud Italia me lo fanno sempre notare.
Es: De raga siamo mica matti, nè?
We, mi sun mica scemu... :para: etc
Va beh, tornando a noi..
La mia gatta Sophie è una coccolona e quando incontra il Daniele gli fa le fusa.
In questo caso potevo omettere il "mia" oppure "gatta" , che dite? :hmm:
[flag]en[/flag][flag]es[/flag][flag]fi[/flag]


Return to “Italian (Italiano)”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest